Volterra: il teatro romano e le terme

78378473

A Volterra, città ricca di storia, si possono ammirare alcuni siti archeologici davvero unici. Negli anni ’50, il volterrano Enrico Fiumi portò alla luce lo spettacolare Teatro Romano, considerato fra i più belli d’Italia.

78378473

Si tratta di un edificio di epoca augustea (fra il 1° sec. a.C. e il 1° d.C.), costruito per volere della famiglia patrizia dei Caecina, dalla quale deriverebbe il nome del fiume Cecina. Anche se si tratta di un teatro romano, ci sono alcuni elementi che richiamano il teatro greco, come la scelta di sfruttare il pendio naturale della collina.

terme

Nello stesso scavo possiamo ammirare un complesso termale di epoca più tarda, costruito fra il 3° e il 4° secolo d.C., del quale sono ben riconoscibili alcuni ambienti. Possiamo infatti vedere lo spogliatoio, il calidarium e il frigidarium, disposti lungo lo stesso asse.

volterra

Camminando per le strade di Volterra, fra il suo antico passato e quello più recente, si può respirare un’atmosfera incredibile. Non è un caso che la città in provincia di Pisa sia stata scelta da Stephenie Meyer come ambientazione di New Moon, secondo capitolo della saga di Twilight.

banner1

 

 

Scopri i luoghi da sogno della Toscana:

 

Lascia una risposta

Or