Pietrasanta e i suoi artisti

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (48)

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (43)Se Pietrasanta si è guadagnata, negli anni, il soprannome di “Piccola Atene”, un motivo ci sarà. Scelta e amata da artisti provenienti da tutto il mondo come luogo ideale per creare ed esporre le loro opere, la cittadina versiliese è la culla di gallerie d’arte, mostre e ed esposizioni all’aperto davvero invidiabili.

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (49)

Il colombiano Fernando Botero, che dalla metà degli anni ’70 trascorre alcuni periodi di tempo in Versilia, ha scelto proprio Pietrasanta per esporre alcune delle sue opere, sia sculture che dipinti. Nella chiesa di San Biagio, patrono della città, possiamo ammirare La Porta dell’Inferno e La Porta del Paradiso, entrambe del 1993.

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (139)

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (138)In questi due grandi pannelli ad affresco possiamo riconoscere lo stile tipico di Botero, oltre che scorgere un autoritratto dell’artista, che si è inserito fra i volti dei dannati.

guerrok

Camminando per la città possiamo incontrare il “Guerriero” che Botero ha regalato alla città nel 1992. Il pingue soldato guarda con benevolenza Pietrasanta dalla sua posizione privilegiata, in piazza Matteotti, sede del Municipio e punto di passaggio per gli abitanti e i turisti.

mito

Scomparso nel 2014, il polacco Igor Mitoraj si innamorò di Pietrasanta alla fine degli anni ’70, quando giunse a Carrara per lavorare il marmo. Mitoraj continuò a vivere fra Pietrasanta, Parigi e la Provenza fino alla morte, manifestando sempre un forte legame con la cittadina versiliese, al punto di chiedere di essere sepolto in Versilia.

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (96)Le opere di Mitoraj sono esposte in tutto il mondo, ma a Pietrasanta possiamo trovare alcune delle sculture che più lo hanno legato alla città, come “Il centauro”, scultura di bronzo che si trova nell’omonima piazza. Collocata nel 1995, l’opera fa ora parte del Parco della Scultura, facente parte del Museo dei Bozzetti: a Pietrasanta, infatti, possiamo imbatterci nelle opere d’arte camminando per le sue vie o sostando nelle sue piazze.

cuaron

Oltre ai numerosissimi scultori e pittori, dobbiamo ricordare che un famoso regista trascorre gran parte del tempo a Pietrasanta, di cui è cittadino onorario: stiamo parlando di Alfonso Cuarón. Anche dopo la fine del matrimonio con Annalisa Bugliani, Cuarón ha continuato a vivere a Pietrasanta, dove risiedono l’ex moglie e le due figlie. Nella pausa fra una ripresa e l’altra, il regista messicano vola verso la piccola Atene, sua terra adottiva.

PIETRASANTA - LU- VIAGGIANDO IN TOSCANA (58)Vincitore del premio Oscar con Gravity (2013), Cuarón ha più volte ricordato quanto sia importante per lui trascorrere molto tempo con le figlie e condividere con loro la quotidianità. Un messaggio bellissimo, anche perché la cornice è Pietrasanta!

Scopri le meraviglie di Lucca e provincia:

 

 

 

 

Anche tu vuoi far parte di Viaggiando in Toscana ? 

ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA ATTIVITA’ !

Non hai il Video e le Foto? Il nostro Staff provvederà a tutto il necessario : Video promozionale, Foto, descrizione e tanto tanto altro!

Richiedi informazioni senza impegno ! CLICCA QUI PER I CONTATTI

 

Lascia una risposta

Or