timeline-vivendo-a-lucca

 

 

COSA VISITARE A MARINA DI PIETRASANTA:

 

marina1

Frazione del Comune da cui prende il nome, Marina di Pietrasanta è fra le località balneari più famose in Italia. Il paese affacciato sul Mar Ligure si è affermato con meta turistica fin dagli anni trenta del 1900, quando gli abitanti del luogo iniziano ad affittare case e gestire strutture alberghiere per accogliere i balneari. Anche se la zona era molto diversa da come la conosciamo oggi, le semplici cabine in legno dei primi stabilimenti conquistarono gli italiani che scelsero Marina come località in cui trascorrere le vacanze.

marina2

Marina è divisa in quattro zone, delle quali la prima confina con Forte dei Marmi e l’ultima con Lido di Camaiore. Andando dal Forte verso Viareggio, ecco come le troviamo: Fiumetto, Tonfano, Motrone e Le Focette.

la versiliana

Fiumetto è famosa per la Villa La Versiliana, una dimora interamente immersa nella pineta in cui soggiornò anche il poeta Gabriele D’Annunzio. Qui, ogni anno, ha luogo il Festival La Versiliana, un calendario ricco di spettacoli all’aperto nello splendido teatro immerso nella pineta. Oltre al Festival, la Fondazione ospita gli Incontri al caffè, una serie di conferenze e dibattiti animati da giornalisti e scrittori. Anche i bambini possono divertirsi all’interno del parco grazie alla Versiliana dei Piccoli, attività creative e ri-creative rivolte ai più piccoli.

pont1

A Tonfano possiamo ammirare il mare non solo passeggiando spiaggia, ma anche lungo il pontile. Inaugurato nel 2008, questo “camminamento sulle acque” ospita le opere di artisti internazionali, sculture di marmo o di altri materiali che in esso e nella piazza antistante trovano un luogo d’eccezione per fare mostra di sé. Accanto al pontile, con la sua colonna portante immersa nell’acqua, la statua bronzea di Sant’Antonio guarda verso le Apuane ed è una compagnia costante per i pescatori e per chiunque abbia voglia di ammirare il mare.

antonio

E se la Versilia viene associata alla movida fin dagli anni ’60, il merito è anche dei fotografi che sono riusciti a immortalare la sua bellezza malinconica. Figure storiche delle estati versiliesi, Ugo Dinelli, Alvaro Navari e gli altri grandi fotografi del periodo d’oro della Versilia hanno saputo cogliere la spensieratezza e l’euforia degli anni in cui nascevano locali destinati a fare la storia come La Bussola.

bussolaanni60

Proprio La Bussola, fondata nel 1955 da Sergio Bernardini, è fra i nomi storici delle estati versiliesi insieme alla Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi. Mia Martini, Ray Charles, Tom Jones e Fabrizio De André sono solo alcuni degli artisti che, negli anni, si sono esibiti nel famoso locale. Oggi La Bussola è aperta non solo come discoteca, ma anche come ristorante e come location per matrimoni ed eventi.

bussola

E per chi ama la tranquillità, lontano dalla frenesia delle discoteche e dei ristoranti, Marina di Pietrasanta offre spiagge morbide e ampie, sulle quali camminare immersi nei propri pensieri. E per cercare un po’ di riparo dal caldo estivo, niente di meglio che due passi in pineta, magari con una bibita e un buon libro. Dopo la terribile tempesta di vento che nel marzo 2015 ha abbattuto diversi alberi della pineta, migliaia di nuovi alberi sono stati piantati per consentire a questo luogo meraviglioso di non perdere il suo fascino.

versil

 

 

facebook-logo-3

   contatti

Piatti tipici lucchesi: cosa assaggiare mentre si visita la città

 

Se si va alla scoperta delle stupende terre italiane, è doveroso fermarsi ed assaporare le meraviglie offerte dalla splendida Lucca. Le zone sono una vera pace dei sensi, un ristoro per gli occhi ed il giro turistico tra i suoi tetti spioventi, le stradine fitte che sfociano a piazza dell’Anfiteatro, la cinta muraria e tanto altro ancora potrà essere rigorosamente accompagnato da ottimi piatti tipici lucchesi.

I tordelli

Chi ama  il gusto della pasta non potrà rinunciare ad assaggiare i tordelli, ossia dei tortelli abbastanza grossi e ripieni di carne di manzo, maiale e pane ammorbidito in brodo.

 

TORDELLI CUCINA TIPICA LUCCHESE

LEGGI TUTTO 

 

Scoprire Lucca – La Garfagnana