Coreglia Antelminelli ( Mediavalle – LU)

Coreglia Antelminelli è un antichissimo castello e sentinella avanzata della repubblica lucchese. Un piccolo borgo medioevale tutto da scoprire.

vivendo-a-lucca-coreglia-antelminelli-mediavalle-3Situato nella Media Valle del Serchio, Coreglia Antelminelli è un bel paese arroccato a 596 metri sul livello del mare, con alle spalle l’arco degli appennini.

vivendo-a-lucca-coreglia-antelminelli-mediavalle-2 I primi documenti sull’origine di Coreglia appartengono alla storia della Chiesa e risalgono al decimo secolo. Coreglia era allora una Villa della Pieve di Loppia quando, il vescovo Gherardo cedette e rendite dei suoi abitanti ad un progenitore dei Rolandinghi di nome Rodilando.

Storia. Fin dall’inizio la storia di questa comunità è legata alle sorti di Lucca. Considerata, in epoca medioevale, punto strategico, nonostante fosse munita di notevoli fortificazioni, fu soggetta ad un lungo assedio, ad una feroce lotta tra Guelfi e l’esercito di Castruccio Castracani che evidenziò il genio e le doti militari di quest’ultimo.

Unendo le sue qualità di condottiero a quelle di stratega, Castruccio costrinse i Guelfi alla resa, circondando il Castello con un esercito di mille fanti e quattrocento cavalieri, fatti venire appositamente da Lucca. Mostrò poi comprensione ed umanità nei confronti dei vinti non infierendo su di loro e permettendo al capitano di ritornare illeso nel suo territorio. 

La principale struttura culturale del Comune di Coreglia è rappresentata dal Museo della Figurina di gesso e dell’emigrazione. Il museo della Figurina di gesso e dell’emigrazione, attraverso una vasta gamma di esemplari di gesso, realizzati con notevole capacità tecnica dai più esperti formatori, intende far conoscere il modo di essere e di organizzarsi dell’emigrazione del figurinaio nel tempo, l’inizio e l’evoluzione di un’attività artigianale perfezionata dai figurinai fino alla sua trasformazione in una forma di arte minore, le conseguenze economiche, sociale, culturali prodotte da questo fenomeno.

26216829392_aa380d8b22_kQui è possibile ammirare la riproduzione in gesso di opere classiche, medaglioni, busti di uomini famosi, soggetti sacri e profani di varia dimensione e colorazione, nonché immagini che ci richiamano ad astratte concezioni esaltanti il bello ed il pensiero umano od anche l’età romantica con i ritratti di quanti ne esaltarono lo spirito. Durante il piacevole percorso museale non è difficile imbattersi, oltre ai noti gattini settecenteschi colorati col fumo, unici nel loro genere, in soggetti particolari desunti o dalle Sacre Scritture o da leggende popolari; frequenti sono le immagini di vita familiare rappresentate da bambini in culla, da giovanette, animali domestici, oppure i soggetti ben caratterizzati nell’esercizio della loro professione come lo spazzacamino, gli tzigani, la lavandaia, la portatrice d’anfora e altri ancora. Il museo della figurina di gesso non si limita ad essere un luogo di conservazione ma è soprattutto un luogo di conoscenza e di comunicazione, un luogo di produzione culturale da cui partono continui stimoli per conoscere ed usare il territorio; luogo di elaborazione di una educazione di tipo antropologico, indispensabile per la formazione di una cultura dell’appartenenza.

Info : Museofigurina_coreglia@tin.it Orario di apertura: Periodo 1 giugno-30 settembre: giorni feriali 9-13 giorni festivi 10-13 e 16-19 Periodo 1 ottobre-31 maggio: giorni feriali 9-13 Apertura anche fuori orario con prenotazione telefonica tel. 0583-78082.

I principali monumenti nel comune di Coreglia sono: la Chiesa di San Martino, costruita nel nono sec.

vivendo-a-lucca-coreglia-antelminelli

Il 15 di agosto, si festeggia a Coreglia la Giornata medievale con Corteggio storico della Compagnia degli Alabardieri della Vicaria di Coreglia, con offerta dell’olio, alla lampada votiva della Madonna dell’Annunziata, presso la chiesa protoromantica di San Martino di Coreglia

vivendo-a-lucca-coreglia-antelminelli-mediavalle-6

 

 

 

La Valle del Serchio detta anche Mediavalle è suddivisa in 5 Comuni 

 

 

i-comuni-della-mediavalle

 

 

 

 

I COMUNI DELLA MEDIAVALLE del SERCHIO

 

 

 

 

Scoprire Lucca

 

 

 

 

Le rubriche di Vivendo in Toscana :  

 

 

banner-sito-vivendo-in-toscana-toscana-da-gustare

 

 

Nuove Adesioni : 

 

 

 

SCOPRI LA MEDIAVALLE DI LUCCA 

 

 

 

SCOPRI LA GARFAGNANA E TUTTI I COMUNI : BELLEZZE, STORIA, LEGGENDE, CUCINA E TANTO ALTRO…