Il paese fantasma

paese

Avete mai sentito parlare del Lago di Vagli e del suo paese fantasma? Nessun problema: se non conoscete la storia, eccola qua!

In provincia di Lucca, per la precisione in Garfagnana, sorgeva il paesino medievale di Fabbriche di Careggine. Fondato nel 13° secolo da alcuni fabbri ferrai provenienti da Brescia, il piccolo centro fu per secoli un punto di riferimento grazie alla sua posizione strategica.

paese

Durante il dominio Estense, infatti, il paese era uno dei principali fornitori di ferro, complice non solo l’abilità dei suoi abitanti ma anche la presenza della Via Vandelli, un percorso fatto costruire sotto il Ducato di Modena per facilitare i trasporti da un lato all’altro del regno.

vagli2

Dopo un periodo non molto felice, all’inizio del ‘900 il paese tornò a fiorire grazie alle cave di marmo. Questo materiale divenne così importante per Fabbriche di Careggine che fu costruita una piccola centrale idroelettrica sul torrente Edron, un affluente del fiume Serchio.

Ma nel 1941, la futura Enel (allora Selt-Valdarno) decise di costruire un bacino idroelettrico: per farlo avrebbe però sbarrato il corso dell’Edron e sommerso il paese. Ed è così che, qualche anno dopo, il paesino medievale fu completamente coperto dall’acqua, dando così origine al Lago di Vagli.

vagli

Gli abitanti del paese, all’epoca 146, furono trasferiti nella vicinissima Vagli Sotto, dove recentemente è stato costruito un imponente ponte sospeso a funi. La diga voluta dalla Selt è alta 92 metri ed è in grado di contenere ben 32.000.000 m3 di acqua.

ponte

Ma cosa rimane di Fabbriche di Careggine? Nelle intenzioni dei costruttori, il paese sarebbe dovuto riemergere ogni dieci anni. In realtà, la diga non viene svuotata così spesso, ma quando questo accade, ecco che accorrono migliaia di turisti per vedere il paese fantasma!

careg2

Fra le meraviglie sommerse del paese possiamo ricordare la chiesa di San Teodoro, una chiesa del 1500! Non appena il paese sarà di nuovo visibile… perché non visitarlo? 

35 per 35 px per il tuo spazio qui

 

Scopri altri luoghi misteriosi della Toscana: 

 

 

Lascia una risposta

Or