Gli spaghetti alla trabaccolara

trabaccolara1

Piatto tipico di Viareggio, gli spaghetti alla trabaccolara arrivano direttamente dalla tradizione povera, quella dei pescatori. Per cucinare questo squisito piatto, infatti, si utilizzano vari tipi di pesce, proprio per non buttare via nulla. Vediamo come prepararli:

trabaccolara1

Ingredienti (4 persone)

– spaghetti

– 8 etti di pesce misto fresco fra scorfani, triglie, naselli, gallinelle e ciò che potete reperire

– 1 bicchiere di vino bianco

– 1 cipolla

– prezzemolo q.b.

– 4 spicchi di aglio

– pomodori freschi

– olio extravergine d’oliva

– sale q.b.

 

Preparazione

Per prima cosa, pulite accuratamente il pesce e tagliatelo a filetti. Mettete a soffriggere in una padella aglio, prezzemolo e cipolla finemente tritati. Quando il vostro trito sta rosolando, aggiungete i pomodori dopo averli privati dei semi e della pelle. Quando l’acqua dei pomodori sì è ritirata, potete aggiungere il vino. Lasciate cuocere per 10 minuti, poi aggiungete anche i filetti di pesce: il tutto deve cuocere alcuni minuti a fiamma abbastanza alta. Intanto, portate a ebollizione una pentola con acqua salata. Quando l’acqua bolle, buttate la pasta e fatela cuocere al dente. Scolatela, versatela nella padella col pesce e fate cuocere ancora qualche minuto. Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

Scopri le specialità di Lucca e provincia: 

 

 

Lascia una risposta

Or