Aquilea

aq

aq

Aquilea, frazione di Lucca, ha una storia molto antica. Abitata già prima degli antichi Romani, deve il suo nome ad Aquilius, che indicava il possesso, da parte di un certo Aquilio, del territorio in cui sorge ora il paese. La più antica chiesa del borgo, San Leonardo al Castellaccio, è forse l’edificio più emblmatico di Aquilea, anche a causa dei danni subiti durante il secondo conflitto mondiale.

castellok

L’Archivio di Stato di Lucca parla di Aquilea quando, nel 1118, il Vescovo di Lucca, Rodolfo, si riserva il Castello ed il Borgo di “Aquilegia”. Lo stesso vescovo, in altre due pergamene del 1125, acquista alcuni beni proprio ad Aquilea. ll nome di questo paese ritorna in un documento risalente al 7 marzo 1158, nel quale un certo Guglielmo del fu Moretto, e sua moglie, vendono al prete di S. Maria della Rocca di Mozzano alcune terre e case che sorgono ad Aquilea.

ott

L’imperatore Ottone IV, nel 1209 conferma ai Vescovi di Lucca il possesso di alcuni feudi, fra cui il Castello di Aquilea; anche l’imperatore Carlo IV, nel 1355, ribadisce il possesso da parte dei Vescovi. La parrocchia del paese, con la chiesa del castello, risale almeno al sec. X. Nel 1685 fu costruita una chiesa in luogo detto Villa. Entrambe rimasero però danneggiate e rese inagibili nel 1944, a causa della guerra.

chies

Ad Aquilea c’è anche un’importante tradizione gastronomica. Il Comitato Paesano di Aquilea si occupa infatti della promozione e della valorizzazione della famosa Zuppa di Aquilea, un piatto tipico legato in modo indissolubile alla storia e alla cultura di queste zone. Ogni anno, infatti, il comitato organizza due manifestazioni culinarie volte proprio alla preservazione della zuppa: la Sagra della Zuppa e la Disfida della Zuppa.

zuppa

La Sagra della Zuppa di Aquilea, che quest’anno giungerà al suo 40esimo anniversario, si tiene, di norma, gli ultimi due weekend di Luglio ed il primo di agosto. La Disfida, invece, si tiene a febbraio: come indica il nome stesso, si tratta di una gara di cucina fra cuochi professionisti e non. Durante ogni serata della gara, vengono proposte le zuppe dei concorrenti, che verranno poi valutate dai giurati.

loc2

 

Immagine del castellaccio tratta da: Lo schermo

Immagine panoramica tratta da: Lucca in diretta

Scopri Lucca e provincia:

 

 

 

Lascia una risposta

Or